Sotto Il Vulcano


Festa del Tricolore. Il senso della Patria nella Bandiera della Repubblica Italiana

Lunedì 7 gennaio 2018 l'Associazione Nazionale Insigniti dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana promuove un'attività di conoscenza e cultura

Domenica 06/01/2019



CATANIA - Il 7 gennaio si celebra la Giornata nazionale della Bandiera, ricordando il primo Tricolore d’Italia adottato il 7 gennaio del 1797 a Reggio Emilia su proposta di Giuseppe Compagnoni, come bandiera nazionale della Repubblica Cispadana.

Nel tempo il nostro vessillo ha subito alcune trasformazioni nella forma delle fasce fino al 1948, e come si legge all’art. 12 della Costituzione: "La bandiera della Repubblica è il tricolore italiano: verde, bianco e rosso, a tre bande verticali di eguali dimensioni".

Nell'ambito del progetto "Decoro della Bandiera", l'ANCRI , associazione che aggrega gli Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica con circa tremila aderenti, ha organizzando iniziative a carattere territoriale ed all'estero, che culmineranno con l'evento organizzato per il prossimo 13 gennaio a Palazzo Montecitorio, in Roma, al fine di mantenere sempre alta l'attenzione sul Tricolore, simbolo per eccellenza dell'identità nazionale.

La sezione ANCRI di Catania ha promosso il 7 gennaio la consegna del Tricolore all’Istituto scolastico “San Giovanni Bosco” nel quartiere Fortino alla periferia sud ovest della Città.

Animata dai canti della corale dell’Istituto, diretta dal maestro Daniele Abate la cerimonia prevede l’intervento del presidente ANCRI, Giuseppe Adernò, il quale illustrerà la storia del Tricolore ed il sindaco dei Ragazzi, Miriam Adamo, accogliendo il dono, risponderà con un indirizzo di saluto e all'impegno a far tesoro delle conoscenze acquisite: "...ad onorare la nostra bandiera e a rispettarne il profondo significato di unità nazionale. che abbraccia tutti quelli che vivono sul suolo del nostro bel Paese, che non volti le spalle a nessuno, che garantisca davvero la liberta, i diritti e i valori della nostra Costituzione; a rispettare le Istituzioni e le Forze dell’Ordine che sono al servizio di questa Bandiera; a dare il massimo di noi stessi, oggi nello studio per costruire il nostro avvenire, domani a vivere una vita onesta e onorevole; a meritare la fortuna di essere nati in un Paese in cui regna la pace, in cui i bambini vivono protetti e tutelati, in cui sono garantiti i diritti fondamentali".

Il Prefetto di Catania ha inviato un messaggio di plauso per l’iniziativa alla quale interverranno il presidente della Municipalità Giuseppe Buglio e l’assessore comunale all’Istruzione Barbara Mirabella.

La dirigente scolastica Valeria Pappalardo, concluderà la manifestazione, coordinata dalla professoressa Grazia Di Stefano, ringraziando l’ANCRI per il prezioso dono, segno di una presenza di servizio a difesa dei valori e dei simboli della nostra Patria.

di Redazione



Il Tricolore, la bandiera della Repubblica Italiana (fonte della rete 2019)


< Indietro     











CONTATTI:





Confermando l'invio AUTORIZZI al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento dell’Unione Europea n. 679/2016, noto anche come “GDPR” e successivi aggiornamenti 2018.





I contenuti presenti su questa pagina dei quali è autore il proprietario Marco Spampinato non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. © Marco Spampinato 1993 - 2018

Italica Service