Sotto Il Vulcano


Venerdì 4 gennaio alla Prampolini di Catania si parla di via D'Amelio

Le conclusioni dell'Antimafia sulla strage, con depistaggio, del giudice Borsellino e della sua scorta

Mercoledì 02/01/2019



CATANIA - La strage di via D'Amelio è un procedimento giudiziario disseminato di anomalie, misteri e forzature. Durante questi anni l'unico obiettivo è stato quello di allontanare la verità, depistare ogni dettaglio utile.

Frammenti di verità emergono dalla relazione finale della commissione antimafia dell'Assemblea regionale siciliana: "La stessa mano, non mafiosa, che accompagnò Cosa nostra nell'organizzazione della strage di via D'Amelio potrebbe essersi mossa, subito dopo la sua attuazione, per determinare il depistaggio e allontanare le indagini dall'accertamento della verità, una verità nascosta che non vogliamo smettere di cercare".

Se ne parlerà il 4 gennaio alle ore 17.00 alla Libreria Prampolini di Catania in via Vittorio Emanuele II, 333 durante l'incontro " La verità nascosta: le conclusioni dell'Antimafia sul depistaggio Borsellino" - una proposta dell'associazione culturale "Le parole e le cose" - insieme al presidente della Commissione Antimafia regionale, Claudio Fava.

All'incontro, moderato dal giornalista Mattia Gangi, interverranno Bruno Di Marco, consulente della Commissione Antimafia regionale e Agatino Pappalardo, consulente della Commissione Antimafia regionale.

di Redazione



La strage di via D'Amelio a Palermo e Paolo Borsellino (Foto US 2019)

Claudio Fava, presidente della Commissione Antimafia regionale (Foto US 2019)


< Indietro     











CONTATTI:





Confermando l'invio AUTORIZZI al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento dell’Unione Europea n. 679/2016, noto anche come “GDPR” e successivi aggiornamenti 2018.





I contenuti presenti su questa pagina dei quali è autore il proprietario Marco Spampinato non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. © Marco Spampinato 1993 - 2018

Italica Service