Sotto Il Vulcano


Cifre da record per "Le Vie dei Tesori" in Sicilia

Europa, Governo nazionale e Regione Siciliana uniti per valorizzare il patrimonio dell'Isola

Domenica 07/10/2018


SICILIA - La dodicesima edizione del festival “Le Vie dei Tesori” ha raggiunto numeri strabilianti, a testimonianza di come si possa effettivamente valorizzare il patrimonio culturale, monumentale e artistico della Sicilia.

Durante gli scorsi anni, sono state ben undici le edizioni tenutesi solo a Palermo, ma per il 2018 tutta la regione è stata coinvolta per diffondere arte e cultura a 360 gradi. Oltre 400 i luoghi d’interesse e più di 200 le passeggiate d’autore: percorsi e opere d’arte che non cessano di estasiare siciliani e turisti provenienti da tutto il mondo.

Nel 2016 e nel 2017 il festival ha ricevuto la medaglia di rappresentanza dal Presidente della Repubblica Italiana, il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero dei Beni Culturali e delle Attività Culturali e del Turismo.

Oggi l’evento è supportato anche dagli Assessorati Regionali al Turismo e ai Beni Culturali e all’Identità Siciliana. Il progetto è inserito nell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale ed è parte del programma di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018. “Le Vie dei Tesori” è partner della Biennale d’arte contemporanea Manifesta12.

I weekend di settembre e ottobre portano il nome del passato, ma anche del presente e del futuro. Istituzioni, associazioni e realtà d’eccellenza, infatti, si sono prodigate anche per l’apertura di “siti inediti”, visitabili con un solo coupon da 1 euro.

Il festival non si è ancora concluso, ma il tasso di partecipazione ha raggiunto numeri da record inaspettati, con oltre 70mila presenze già registrate nei quattro weekend di settembre 2018.

In prima posizione è Trapani, dove la Torre della Colombaia ha esaurito tutti i suoi posti disponibili ogni giorno e in poche ore. La città è subito seguita da Messina, Ragusa, Scicli, dove oltre 6mila persone hanno visitato il set “virtuale” del Commissario Montalbano.
Dopo Scicli, anche la città del cioccolato, Modica e, ancora, Val di Noto, Caltanissetta, Siracusa e Agrigento, con la sua bellissima Cattedrale di San Gerlando.

Il tour attende adesso di tornare a Palermo, Catania e in Nord Italia.

Tutte le informazioni su siti ed eventi sono disponibili su www.leviedeitesori.it



Agrigento, "La Via dei Tesori" 2018. Cattedrale di San Gerlando


< Indietro     











CONTATTI:





Confermando l'invio AUTORIZZI al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento dell’Unione Europea n. 679/2016, noto anche come “GDPR” e successivi aggiornamenti 2018.





I contenuti presenti su questa pagina dei quali è autore il proprietario Marco Spampinato non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. © Marco Spampinato 1993 - 2018

Italica Service