Sotto Il Vulcano


La 40.ma edizione dell'Ottobrata a Zafferana Etnea

Destagionalizzazione turistica e accordo con le reti ferroviarie per facilitare degustazione e delizia dei sensi

Domenica 07/10/2018


L’edizione 2018 dell’Ottobrata Zafferanese rappresenta uno speciale traguardo anche perchè l'atteso evento giunge alla 40esima edizione.

Dopo la presentazione ufficiale di venerdì 5 ottobre 2018 nella sala Consiliare del Municipio di Zafferana Etnea, in provincia di Catania, la manifestazione accoglierà a Porta dell'Etna siciliani e turisti previsti numerosi come ogni anno.

Durante la conferenza stampa, il sindaco di Zafferana Etnea, Alfio Vincenzo Russo, l’assessore al Turismo e vicesindaco del comune pedemontano, Giovanni Di Prima, il presidente del comitato organizzatore, Salvatore Coco, hanno illustrato nei minimi dettagli il programma. L'obiettivo è, anche, quello di destagionalizzare l'offerta turistica, come condiviso dall'intera comunità.

Quest'anno, grazie all'accordo con le Reti Ferroviarie Italiane, fortemente voluto da Salvatore Coco, presidente del comitato organizzatore, sarà ancora più agevole raggiungere gli stand, senza stress dovuto al parcheggio e ai rallentamenti del traffico.

“Chi decide di recarsi all’Ottobrata in treno potrà farlo agevolmente raggiungendo la stazione ferroviaria di Giarre, da dove partiranno i bus-navetta in direzione del paese pedemontano. Un’innovazione che contribuirà, nelle previsioni, a snellire un po’ l’enorme flusso di traffico veicolare che solitamente si riversa a Zafferana in occasione delle caratteristiche domeniche ottobrine”, dichiara il presidente Coco.

Si prevede che l'iniziativa, dallo slogan “Prendi il treno, l’Ottobrata ti aspetta!”, possa anche convincere tutti coloro che abbiano difficoltà a fare lunghi percorsi a piedi, come si è solitamente costretti a fare per l'occasione.

Ogni domenica di ottobre, sarà possibile prendere il treno regionale da Catania, alle ore 10,15, e da Acireale, alle ore 10,27. Per chi dovesse raggiungere Zafferana da Messina e provincia, basterà prendere il treno regionale da Messina Centrale alle ore 09,18, da Alì Terme alle ore 09,40, da S. Teresa di Riva alle ore 09,48, da Taormina-Giardini alle ore 10,01. Raggiunta la stazione di Giarre-Riposto, la navetta per l’Ottobrata partirà in coincidenza alle ore 10,45.

Per il rientro, sarà disponibile la navetta gratuita in partenza da Zafferana Etnea alle ore 17,15, diretta alla stazione ferroviaria Giarre-Riposto, dove si potrà prendere il treno per la propria destinazione.

La manifestazione si terrà per tutte le 4 domeniche di ottobre, dedicate ai prodotti tipici locali: uva, miele, mele dell’Etna, funghi e castagne. Ma, come molti sapranno, l'Ottobrata è anche tanto altro: mostre, stand di maestri artigiani e dei prodotti tipici dell’Etna, ampia area gastronomica in via Rocca d’Api.
L’Ottobrata Zafferanese 2018, è un evento unico nel suo genere che ha consolidato negli anni la sua valenza e che corrobora la vocazione turistica di Zafferana nel più ampio e mirato progetto di destagionalizzazione dell’offerta turistica ormai pienamente condiviso dall’intera comunità.



Folla di partecipanti per uno degli eventi etnei piy attesi


< Indietro     











CONTATTI:





Confermando l'invio AUTORIZZI al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento dell’Unione Europea n. 679/2016, noto anche come “GDPR” e successivi aggiornamenti 2018.





I contenuti presenti su questa pagina dei quali è autore il proprietario Marco Spampinato non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. © Marco Spampinato 1993 - 2018

Italica Service